Pubblicato in: Riflessioni esistenziali

Gender: posso dire una cosa pure io?

 

11855899_865187723517655_4937485581729356504_n
Faceva brutto mettere la parolaccia nel titolo

Con gioia e letizia apprendo che anche il CNOP sarà presente nel comitato scientifico sulle tematiche LGBT. Il suo compito sarà quello di

…fornire una validazione dei contenuti del Portale LGBT supervisionando e verificando il livello delle attività di ricerca connesse alla redazione dei materiali pubblicati; offrire un supporto specialistico all’implementazione della redazione del portale LGBT; favorire il confronto, lo scambio e la divulgazione delle conoscenze e dei saperi scientifici delle tematiche LGBT.

Sperando di non incappare di nuovo in qualche editoriale de La Croce di Adinolfi, fonte autorevole e certificata secondo il CNOP, si tratta certamente di un riconoscimento importante per le nostre istituzioni e la nostra categoria, e sono sicura che chi si incaricherà di questo compito delicato avrà modo di mettere in evidenza il lavoro che gli psicologi italiani portano avanti quotidianamente sul delicato terreno delle discriminazioni e del bullismo.

E poi, naturalmente, c’è la “questione Gender”.

Continua a leggere “Gender: posso dire una cosa pure io?”

Annunci
Pubblicato in: Politica professionale, promozione professionale

Il CNOP e la promozione dell’emorragia intellettuale

09-luglio-2 (1)

Tutti, al bar o sotto l’ombrellone, possiamo dire la nostra sulla decisione del giudice di togliere il figlio appena nato a Martina Levato, “quella della coppia dell’acido”.

Anzi, che le persone comuni ne discutano lo troverei persino un buon segno: significa che c’è voglia di parlare di genitorialità, diritti, rieducazione, infanzia.

Insomma, che c’è voglia di parlare di psicologia nella società.

Che il dibattito prenda la piega di una puntata di Quarto Grado o diventi una discussione produttiva è una questione che è responsabilità innanzitutto di noi psicologi che, ad esempio, dovremmo sottrarci dalle analisi superficiali e irrispettose del lavoro di persone, professionisti e colleghi che si stanno impegnando sulla vicenda da mesi.

Continua a leggere “Il CNOP e la promozione dell’emorragia intellettuale”