Pubblicato in: Politica professionale, promozione professionale

Il CNOP e la promozione dell’emorragia intellettuale

09-luglio-2 (1)

Tutti, al bar o sotto l’ombrellone, possiamo dire la nostra sulla decisione del giudice di togliere il figlio appena nato a Martina Levato, “quella della coppia dell’acido”.

Anzi, che le persone comuni ne discutano lo troverei persino un buon segno: significa che c’è voglia di parlare di genitorialità, diritti, rieducazione, infanzia.

Insomma, che c’è voglia di parlare di psicologia nella società.

Che il dibattito prenda la piega di una puntata di Quarto Grado o diventi una discussione produttiva è una questione che è responsabilità innanzitutto di noi psicologi che, ad esempio, dovremmo sottrarci dalle analisi superficiali e irrispettose del lavoro di persone, professionisti e colleghi che si stanno impegnando sulla vicenda da mesi.

Continua a leggere “Il CNOP e la promozione dell’emorragia intellettuale”

Annunci
Pubblicato in: AltraPsicologia Campania, Politica, Politica professionale, Riflessioni esistenziali

Gender, psicologi e responsabilità sociale

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-ae9c3ebf-6c1e-493d-ac09-5b73f517d430.html#p=0qui A questo link la puntata di Un posto al Sole cui faccio riferimento – Un sentito ringraziamento a Daniela 😉

Sandro è giovane, simpatico, con cari amici e una fidanzata.

La sua ragazza si chiama Rossella.

Stanno bene insieme, ma Sandro sente che qualcosa non va.

E con il tempo capisce cos’è.

A Sandro piacciono i ragazzi. Continua a leggere “Gender, psicologi e responsabilità sociale”

Pubblicato in: Vale la pena

Il post delle Vanità

104447784-37a1d19e-a66a-46b9-ab18-b1c5bf537d51

Ebbene sì. Sono su D di Repubblica 🙂

Prima del link assolutamente autocelebrativo, mi piace sottolineare che io la giornalista non la conosco e non l’ho cercata. Sono stata trovata da lei, che ha scovato i miei contatti sul mio sito e su quello di un’Associazione di cui sono VicePresidente e Socio Fondatore. Ha letto gli articoli sul mio sito e devo averle dato un’impressione di competenza e capacità comunicativa. Questo per dire (vabbè, magari pure illudersi un po’ 🙂 ) che se si investe un po’ di tempo, piano piano qualcuno poi ti nota.

L’articolo potete leggerlo a questo link CLIKKA

Sì, sto a stento trattenendo la botta di narcisismo, anche perché mi hanno ricontattato e pure chiesto un altro contributo che credo uscirà nelle prossime settimane.

Faccio solo pensieri profondissimi, faccio solo pensieri profondissimi, faccio solo pensieri profondissimi!

Urge una foto alla Galimberti.

 

Nel caso mi vedete a Matrix fra la Bruzzone e Meluzzi vi autorizzo a picchiarmi. So che lo farete per il mio bene!