Pubblicato in: Riflessioni esistenziali, Vale la pena

#FertilityDay: il numero è potenza

fas

#FertilityDay: la campagna del Ministero della Salute che ti fa ricordare che almeno quando c’era lui i treni arrivavano puntuali e si dormiva con la porta aperta.

Insieme a dei colleghi e a delle colleghe abbiamo scritto questa lettera aperta rivolta al Ministro Lorenzin.

Continua a leggere “#FertilityDay: il numero è potenza”

Annunci
Pubblicato in: Libero Professionista, Riflessioni esistenziali, tutela, Vale la pena

Terremoto – Psicologi: per essere davvero d’aiuto.

numeri utili pc

 

Informazioni utili per gli psicologi che NON si trovano nelle zone coinvolte e vogliono essere d’aiuto.

  • Se non siete psicologi formati in emergenza NON IMPROVVISATEVI VOLONTARI: la psicologia dell’emergenza NON è psicologia clinica o psicoterapia.
  • Non partite autonomamente: l’organizzazione nel caos è fondamentale. In emergenza si opera solo se inquadrati all’interno di un gruppo ufficiale di Protezione civile, debitamente preparati e assicurati.
  • Evitate di intasare le strade dell’area colpita: ora servono ai soccorsi.

Se volete essere DAVVERO utili potete:

  • Rivolgervi al vostro comune per la raccolta di materiali
  • Chi è vicino alla zona, può togliere la password al wi-fi per facilitare le comunicazioni e alleggerire le linee telefoniche.
  • Al momento non risulta esserci emergenza per il sangue, è già attivo il Meccanismo Nazionale di Compensazione: eventuali donazioni servono per ulteriori riserve e possono essere fatte in qualunque centro trasfusionale o sede AVIS d’Italia.
  • Eventuali donazioni in denaro vanno fatte solo a istituzioni o enti accreditati, evitando di darli alla prima associazione semisconosciuta che appare dal nulla…
  • I colleghi psicologi delle Marche possono fare riferimento a questo comunicato dell’Ordine degli Psicologi dove sono riportati tutti i riferimenti per chi volesse offrire in aiuto la sua professionalità.

Per gli psicologi che si trovano coinvolti nelle zone del sisma e hanno subito danni, oltre alle informazioni che staranno ricevendo sui rispettivi territori, ricordo che ENPAP sostiene economicamente fino a 10mila euro gli psicologi che abbiano subito danni ai loro studi professionali o all’abitazione utilizzata in modo promiscuo, qualora l’utilizzo sia stato dichiarato ai fini fiscali. Tutti i dettagli sulla documentazione da presentare sono qui.