Pubblicato in: Iniziative

[FORMAZIONE] Il primo corso in Italia sull’intervento psicologico online

 

A Milano, dal 17 al 21 Giugno l’Università eCampus organizza il primo corso completo in Italia sull’intervento psicologico online.

E’ un corso intensivo, di 5 giorni, rivolto a psicologi, psicoterapeuti, studenti e laureati magistrali in psicologia.

Tra i docenti ci sono io, che mi occuperò in particolare di tutta la parte dedicata alla consulenza clinica e alla psicoterapia, e altri colleghi, tra i principali in Italia che si occupano di nuove tecnologie e psicologia.

Ambiziosi gli obiettivi formativi: 

  • Illustrare l’attualità della richiesta e dell’offerta di aiuto psicologico attraverso le nuove tecnologie.
  • Le applicazioni tecnologiche di aiuto psicologico-clinico a distanza (il web 2.0, gli smartphone, le apps, la chat, la video-conferenza, facebook, etc…)
  • I modelli teorici e gli strumenti pratici per avviare una consulenza psicologico-clinica online (le tipologie di richiesta d’aiuto, il setting online, le regole di ingaggio, le aree da indagare nel primo colloquio online, tc.).
  • Strategie per la conduzione del colloquio psicologico-clinico online (la relazione terapeutica nella consultazione online e le tecniche di comunicazione mediata)
  • La regolamentazione nazionale ed internazionale sull’erogazione di servizi psicologici a distanza (la privacy e le raccomandazioni del CNOP-Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi; le linee guida dell’APA-American Psychological Association dell’ATA- American Telemedicine Association)
  • Illustrare l’impiego delle nuove tecnologie della comunicazione nell’attività di auto-promozione dello psicologo e dello psicoterapeuta (web-marketing)
  • Fornire i modelli teorici e gli strumenti operativi per l’ideazione e l’implementazione di ricerche psicologiche online (indagini) e di studi empirici sull’efficacia, l’efficienza e i meccanismi d’azione (il processo) degli interventi psicologico-clinici online.

 Info su programma & costi: http://bit.ly/2JnN3iF
 Per la preiscrizione: http://bit.ly/2HCMwGa

Annunci
Pubblicato in: Esame di stato (Eds), Formazione, promozione professionale, Tirocinio

Tirocinio post-lauream: quali diritti, quali doveri?

10615522_753472678101914_8953216258475266373_n
Fonte: Coordinamento Psicologi Tirocinanti

Il tirocinio post lauream è un momento fondamentale per la crescita professionale del futuro psicologo.
Per questa ragione chi propone semplicemente la sua riduzione a 6 mesi invece degli attuali 12 guarda il dito e non la luna. Ciò su cui bisogna insistere è la qualità della formazione cui abbiamo diritto e che dobbiamo pretendere, prima ancora che la quantità. 

Se una cosa non funziona per 12 mesi, non si capisce come possa funzionare per 6.

Ma poi è così vero che questo tirocinio post laurea non funziona?

Continua a leggere “Tirocinio post-lauream: quali diritti, quali doveri?”

Pubblicato in: Libero Professionista, Politica professionale, Referendum Codice Deontologico, Senza categoria

ECM: il punto sulla grande opportunità

bartecm

L’estate ormai è arrivata e tutti cercano di sfruttare le opportunità che si presentano.

Campeggio, coupon, pacchetti, last minute: cerchiamo di cogliere le occasioni al volo.

E poi c’è un’altra straordinaria opportunità, riservata questa a noi soli fortunati psicologi.

Sono gli ECM, fantastica e irripetibile occasione di accreditare la nostra professione agli occhi della società uscendo dall’ottica di una formazione autoreferenziale con supercazzola prematura e scappellamento a destra.

O almeno questo è il mio personalissimo riassunto dalla newsletter dai toni trionfanti ricevuta dal CNOP in merito.

Continua a leggere “ECM: il punto sulla grande opportunità”

Pubblicato in: AltraPsicologia Campania, Libero Professionista, Politica professionale, Referendum Codice Deontologico

ECM e liberi professionisti: si va verso il sì

11136623_956378251052361_7151906169750947877_n

Ad Ottobre 2014, la mia famosa vedenza dava ulteriore manifestazione della sua potenza con queste parole:

Quali saranno, allora, le intenzioni del nuovo Presidente e di tutto il suo Direttivo, insieme alla maggioranza che lo sostiene, in merito all’obbligo di formazione per gli psicologi?

Sarà dalla parte degli psicologi che amano la psicologia e sosterrà il progetto di una formazione continua che premi i professionisti o sarà dalla parte di quelli che nell’ennesimo obbligo per i professionisti vedono un’occasione di guadagno?

che chiudevano un articolo che avevo scritto per AltraPsicologia dall’eloquente titolo: Psicologi e Obbligo di formazione: CNOP da che parte stai?

Continua a leggere “ECM e liberi professionisti: si va verso il sì”