Pubblicato in: Politica professionale

La zappa sui piedi degli psicologi?

download
Se ci pensate, in quanto ad autolesionismo non siamo affatto secondi al PD

E’ di questi giorni un certo entusiasmo per un articolo di QuotidianoSanità che annuncia come ormai imminente il riconoscimento definitivo dello psicologo come professione sanitaria.

Qui l’articolo:

Psicologi. De Biasi (PD): “A breve Ddl Lorenzin tornerà in commissione. Sì a riconoscimento come professione sanitaria

Immagino che l’entusiasmo dei colleghi derivi soprattutto dalla lettura di frasi come questa:

Il riconoscimento della vostra professione nell’ambito sanitario darà una mano al vostro pieno coinvolgimento nel sistema sanitario nazionale, negli standard ospedalieri, ma più in generale nell’applicazione del Patto per la Salute che prevede un diverso equilibrio fra ospedale e territorio, e dunque un diverso coinvolgimento, presumo più cogente, della vostra professione.

Continua a leggere “La zappa sui piedi degli psicologi?”

Annunci
Pubblicato in: Politica professionale

Il desiderio più desiderato dagli psicologi

1669_1984_storia_scavolini
– Attento a quello che desideri. Potrebbe avverarsi – Oscar Wilde. Oppure Jim Morrison, chi lo sa. Da quando c’è Facebook non si capisce più niente con queste citazioni!

Desideri, desideri…gli psicologi sono pieni di desideri…anzi, sembra quasi che il desiderio, forza assoluta e potentissima, sia il motore che li muove più di tutto.

Allora, poiché Barbara D’Urso ha detto che “se lo desideri, accade”, deve essere per forza prossima la realizzazione di uno dei desideri più desiderati dagli psicologi:

LA RETRIBUZIONE DEL TIROCINIO DEGLI SPECIALIZZANDI .

Continua a leggere “Il desiderio più desiderato dagli psicologi”