Pubblicato in: Sippr Prato 2016

Whatsappo quindi sono: il setting liquido al tempo dello smartphone

whatsappo

Il secondo intervento al Congresso Internazionale della Società di Psicologia e Psicoterapia Relazionale (SIPPR) di Maggio 2016, insieme a Emanuele Mingione e Marina Scappaticci.

L’argomento è estremamente innovativo e inesplorato: Whatsapp.

Il punto di partenza della nostra riflessione: la battaglia per la struttura secondo l’ottica di Carl Whitaker.

Qui le slide, più sotto il video dell’intervento 🙂

A questo link, invece, l’altro mio intervento sull’utilizzo di Skype.

 

Il video dell’intervento è qui

Annunci

Autore:

Curiosa, multitasking, sarcastica, innamorata delle storie, perennemente insonne. Ho 36 anni e vivo a Firenze. Capatosta, come diceva mia madre, non credo nei destini segnati, non mi fido di chi dice "abbiamo sempre fatto così". Sono psicologa, psicoterapeuta, Consigliera di Indirizzo Generale all'ENPAP. Lettrice insaziabile, scrittrice compulsiva, amo coniugare approfondimento, ironia e divulgazione: credo che le cose si debbano dire, e nel modo più semplice, niente di più, senza banalizzare. Oltre questo blog, mi occupo di politica professionale con la più grande associazione di psicologi in Italia, AltraPsicologia, di cui sono membro del Direttivo e Segretaria. Sono l'amministratrice di Diventare Psicologo, la più grande community di psicologi su Facebook.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.