Pubblicato in: Sippr Prato 2016

Whatsappo quindi sono: il setting liquido al tempo dello smartphone

whatsappo

Il secondo intervento al Congresso Internazionale della Società di Psicologia e Psicoterapia Relazionale (SIPPR) di Maggio 2016, insieme a Emanuele Mingione e Marina Scappaticci.

L’argomento è estremamente innovativo e inesplorato: Whatsapp.

Il punto di partenza della nostra riflessione: la battaglia per la struttura secondo l’ottica di Carl Whitaker.

Qui le slide, più sotto il video dell’intervento 🙂

A questo link, invece, l’altro mio intervento sull’utilizzo di Skype.

 

Il video dell’intervento è qui

Annunci

Autore:

Curiosa, multitasking, sarcastica, innamorata delle storie, perennemente insonne. Ho 33 anni e vivo a Firenze. Capatosta, come diceva mia madre, non credo nei destini segnati, non mi fido di chi dice "abbiamo sempre fatto così". Lettrice insaziabile, scrittrice compulsiva, amo coniugare approfondimento, ironia e divulgazione: credo che le cose si debbano dire, e nel modo più semplice, niente di più, senza banalizzare. Ho un blog sulla professione di psicologo che ormai conta più di 200 articoli e sono l'amministratrice di Diventare Psicologo, la più grande community di psicologi su Facebook.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...